PALESTRINA – Operazioni di evacuazione per 2500 abitanti

Domenica 22 Settembre, una squadra di Volontari del Centro Radio Soccorso Sublacense, su attivazione del COREIR – Coordinamento Regionale Intervento Rapido, è andata in supporto delle altre squadre per effettuare le operazioni di evacuazione della popolazione presenti in prossimità dell’ordigno bellico rinvenuto.

Moltissime le persone evacuate tra Palestrina e Zagarolo per permettere le operazioni di despolettamento dell’ordigno bellico di 250lb (115kg). I volontari dalle prime ore del mattino hanno verificato, casa per casa, che tutti avessero abbandonato la propria abitazione.