SUBIACO – C.R.S.Sublacense allertato per l’emergenza Sisma in Emilia

Il C.R.S.Sublacense nei giorni scorsi è stato allertato per intevenire nelle Zone colpite dal sisma in Emilia, viste le passate esperienze nel terremoto in Umbria, San Giuliano di Puglia, Canterano e L’Aquila. La partenza è prevista per i prossimi giorni.

BELLEGRA – 25° Anniversario dell’Associazione di Protezione Civile “Monte Celeste”

Si è tenuta nella giornata di sabato 26 Maggio e Domenica 27 la festa per il 25° anniversario per la fondazione dell’associazione di Protezione Civile “Monte Celeste” di Bellegra. Due giorni di conferenze, dimostrazioni pratiche, momenti di condivisione e tanta allegria, grazie alla simpatia e all’impegno dimostrato da tutti i Volontari della Protezione Civile di Bellegra.

“Noi del C.R.S.Sublacense vi facciamo i nostri più vivi auguri e vi regaliamo il nostro gagliardetto in segno di amicizia e di ringraziamento per i momenti passati insieme, sperando che ogni nostro incontro sia, come oggi, un momento di festa.”

SUBIACO – Il C.R.S.Sublacense selezionato tra 110 piazze Italiane per “TERREMOTO IO NON RISCHIO”

Nei giorni 25-26-27 maggio 2012 i volontari del CRSS parteciperanno al Corso di Formazione presso la Sede del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile. Il corso è finalizzato alla realizzazione dell’iniziativa TERREMOTO IO NON RISCHIO, che si svolgerà nel prossimo ottobre in 101 piazze italiane, tra cui appunto Subiaco.

L’iniziativa è a livello nazionale; per quanto riguarda il Lazio, le altre piazze a cura degli associati Prociv-Arci saranno 3 a Roma, una a Viterbo e una a Latera.

Prossimamente altre info sull’iniziativa. Clicca sulla mappa per vedere nel dettaglio la dislocazione degli stand in tutta italia.

SUBIACO – Festa del Malato 2012

Domenica 20 Maggio 2012, si è svolta la Festa del Malato, presso il parcheggio in Corso Cesare Battisti. Nella giornata di ieri Sabato 19 Maggio i volontari del CRSS fornito assistenza logistica all’organizzazione per l’allestimento dell’area dove si terrà la manifestazione.

 

 

 

 

Rilevante evento sismico tra le province di Mantova e Modena

Un forte evento sismico è stato avvertito in gran parte del Nord Italia e in particolare dalla popolazione tra le province di Modena e Mantova. Secondo i dati registrati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia l’evento sismico si è verificato alle 04.04 con magnitudo 5,9 a una profondità di circa 6 km. L’epicentro è localizzato tra i comuni di Finale Emilia e San Felice sul Panaro in provincia di Modena, e Sermide in provincia di Mantova. Una nuova scossa di terremoto è stata avvertita dalla popolazione in provincia di Modena, con epicentro localizzato tra i comuni di Camposanto e Medolla e a Cavello. Sempre secondo i dati registrati dall’Ingv l’evento sismico è avvenuto alle 05.02 con magnitudo 4,9.

Sono in corso le verifiche da parte della Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile. Al momento si registrano alcuni danni ad abitazioni, strutture ed edifici di culto nelle località colpite.

Il Capo Dipartimento, Franco Gabrielli, ha convocato il Comitato Operativo.

La PROCIV-ARCI NAZIONALE si è già attivita ed è in stato di Pre-Allerta, fornendo la disponibilità a partire al Dipartimento Nazionale della Protezione Civile.In queste ore vengono monitorate le necessità, e il contatto di aggiornamento è di ora in ora.