SUBIACO – Emergenza Idrica

Dalla giornata di venerdì, 10 Gennaio 2020, è stato arrivato il COC-Centro Operativo Comunale, per gestire l’emergenza idrica causata da un grossa perdita di una compatta principale dell’acquedotto ACEA. Messe a disposizione della popolazione 5 autobotti per fornire acqua potabile.

È stato necessario anche l’impiego di una torre faro, installata dai Nostri volontari sul catiere di lavoro per permettere di operare anche nelle ore notturne.

Sembrerebbe che alle 04:20 di Sabato, 11 Gennaio 2020, siano state terminate le operazione e mandato in riempimento l’impianto cittadino.

Ancora qualche piccolo disagio per i cittadini delle zone periferiche, ma la situazione si sta normalizzando.

SUBIACO – Salatura Strade Comunali

Anche quest’anno insieme al freddo, i Nostri volontari tornano sulle strade per le operazioni di salatura.

Un’impegno forte per i volontari del Centro Radio Soccorso Sublacense, che grazie a questo servizio tutelano l’incolumità dei cittadini contro il ghiaccio che si forma sulla sede stradale.

Un percorso “ordinario” di circa 36km, li vede impegnati quasi tutte le sere su quelle strade dove il pericolo di formazione del ghiaccio è particolarmente alto, sia per la posizione che per l’orografia del territorio dove è ubicata.

Sulla base del Piano Comunale di Protezione Civile, si è studiato anche un percorso “Straordinario” in caso di allerte meteo dove siano previste forti abbassamenti delle temperature o nevicate, che attraverso l’impiego di più mezzi andrebbero a sopperire ad eventuali situazioni di pericolo.

SUBIACO – Conclusa la Campagna A.I.B.

Si è conclusa ufficialmente lo scorso 30 settembre la Campagna AntIncendio Boschivo 2019, fortunatamente anche quest’estate è stata clemente, solo qualche piccolo focolaio su tutto il territorio della Valle dell’Aniene ha visto impegnati i Nostri Volontari.

Non è da dimenticare la stagione estiva 2017, che ha lasciato un segno indelebile su tutto il nostro territorio.

SUBIACO – Weekend di impegni per il C.R.S.Sublacense

Sono stati weekend impegnativi quelli del 21/22 e 28/29 Settembre per i Nostri volontari che, in supporto del Sistema Locale di Protezione Civile, li hanno visti impegnati in piu fronti su territorio comunale

Insieme ai Guardia Parco del Parco Regionale dei Monti Simbruini e la Polizia Locale di Subiaco per tutelare il Laghetto di San Benedetto, preso letteralmente d’assalto dai turisti, rischiando di distruggere una località definita “caraibica”. Principalmente i volontari sono stati impiegati per regolare l’accesso ad un numero limitato di persone e a divulgare le informazioni di sicurezza per poter raggiunge il laghetto.

Nelle stesse giornate si teneva, sempre nel Comune di Subiaco, all’interno delle mura della Rocca dei Borgia l’evento “Tartufo & Cioccolato” organizzato dall’ Associazione SUBIACO Cultura e Natura. Evento che per numero di turisti ha richiesto l’impiego in loco di una squadra di volontari.

PALESTRINA – Operazioni di evacuazione per 2500 abitanti

Domenica 22 Settembre, una squadra di Volontari del Centro Radio Soccorso Sublacense, su attivazione del COREIR – Coordinamento Regionale Intervento Rapido, è andata in supporto delle altre squadre per effettuare le operazioni di evacuazione della popolazione presenti in prossimità dell’ordigno bellico rinvenuto.

Moltissime le persone evacuate tra Palestrina e Zagarolo per permettere le operazioni di despolettamento dell’ordigno bellico di 250lb (115kg). I volontari dalle prime ore del mattino hanno verificato, casa per casa, che tutti avessero abbandonato la propria abitazione.