8° Campo Scuola di Protezione Civile

Anche per l’anno 2014 il Centro Radio Soccorso Sublacense organizza il Campo Scuola estivo di Protezione Civile per ragazzi e ragazze dai 9 ai 14 anni. L’Associazione CRSS, che proprio quest’anno festeggia 30 anni di attività, ha fatto della formazione e della sensibilizzazione alla cittadinanza una priorità associativa. Lo stesso campo scuola infatti è quest’anno all’ottava edizione, permettendo esperienze altamente formative e didattiche.

Dove si svolgerà

Il Campo Scuola si trova immerso nei boschi del Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini, a Subiaco in località Campo dell’Osso a Monte Livata (75 Km da Roma)  ad un’altitudine di 1630 m. s.l.m., una grande area verde che raccoglie tante diverse particolarità di vegetazione. Il paesaggio è caratterizzato da estese faggete interrotte da radure in cui spiccano esemplari secolari di aceri e faggi. Flora e fauna sono quelle tipiche dell’Appennino centrale, con tutte le bellezze a loro intrinseche.

In questo ambiente naturale, i ragazzi vivranno una settimana di gioco e avventura, ma anche tanti momenti per conoscere e amare la natura.

 Quando

1° turno dal 06/07 al 12/07 2014

 2° turno dal 13/07 al 19/07 2014

Durata: 7 giorni: da domenica a sabato.

Partecipanti: min 20 – max  30; 3 assistenti ogni 10 partecipanti

Il Campo Scuola

Ogni mattina si svolgerà la formazione con il personale specializzato del Centro Radio Soccorso e delle strutture ad esso collegate come i Vigili del Fuoco, Guardia Parco, Corpo Forestale dello Stato e Rappresentanti del Dipartimento di Protezione Civile.

Il pomeriggio partiremo in gruppo per raggiungere piccoli angoli di bosco dove abbiamo attrezzato le attività di campo. Cammineremo  sui sentieri del Parco Naturale dei Monti Simbruini o in riva al fiume Aniene, scoprendo ogni  giorno le varie tecniche per orientarci con la bussola e la carta topografica. Non mancheranno tanti momenti di gioco avventuroso. Ma accanto al gioco riscoprirai il valore delle risorse naturali, come usarle per costruirti rifugi per la notte o accendere fuochi su cui cuocere i pasti.

Una vacanza al campo è un’esperienza davvero unica per vivere tante avventure, accanto ai volontari della Protezione Civile.

Le attività

Tematiche teorico-pratiche di Protezione Civile, tra cui:

  • Storia del Centro Radio Soccorso Sublacense;
  • Il Sistema di Protezione Civile;
  • Allestimento Campo;
  • Conoscenza mezzi e attrezzature in dotazione alla Protezione Civile;
  • Piani di Protezione Civile;
  • AIB Antincendio Boschivo;
  • Nozioni di Primo Soccorso;
  • Cartografia;

Si segue naturalmente il principio base per cui si inizia dalle attività più semplici e di conoscenza per poi proseguire con quelle più impegnative.

Chi partecipa al campo

Ragazzi e ragazze di età compresa tra i 9 e i 14 anni che vogliono divertirsi ed imparare nuove cose, oltre a fare un’avventura immersi nella natura.

La giornata tipo

Ore 07:30 sveglia

Ore 08:00 colazione

Ore 09:15 alzabandiera

Ore 09:30 Inizio formazione

Ore 13:00 pranzo

Ore 14:00 attività ricreative

Ore 15:00 ripresa attività: avventura e giochi

Ore 19:30 rientro alla base/ammaina bandiera

Ore 20:00 cena

Ore 21:00 giochi e animazione

Ore 23:00 si dorme

Lo staff

Gli operatori sono guide ambientali escursionistiche ed esperti di Protezione Civile che lavorano con i ragazzi da molti anni. Hanno una preparazione di tipo sportivo non agonistico e si occupano di didattica ambientale nelle scuole. Le guide accompagneranno i ragazzi in ogni momento, li aiuteranno a capire come il loro ruolo all’interno del  gruppo diventi fondamentale nell’affrontare le difficoltà che incontreranno.

Quota di partecipazione

Quota individuali di partecipazione  €  100,00

In caso di iscrizioni di più membri dello stesso nucleo familiare, la quota di partecipazione del secondo iscritto subirà una riduzione.

La quota comprende:

Pensione completa  dalla cena del primo giorno al pranzo dell’ultimo; personale specializzato per tutta la durata del soggiorno (3 assistenti ogni 10 partecipanti più 1 o 2 specifici per ogni attività); pernottamento in tenda da sei o otto posti; attività e corsi; materiale e attrezzature necessarie allo svolgimento dei corsi; assicurazione infortuni e medico/bagaglio.

La quota non comprende:

i trasporti da e per il campo, il sacco a pelo, gli extra di carattere personale, quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

La nostra struttura:

Il Campo verrà organizzato  dalla Protezione Civile che provvede a montare le tende da sei o otto posti posizionate in località Campo dell’Osso (Monte Livata) – Subiaco –  nel Parco Naturale dei Monti Simbruini, un’altitudine di 1630 m. s.l.m.. I pasti, preparati in apposite cucine da campo, a norma di legge,  vengono forniti dalla Protezione Civile.  I servizi igienici completi di docce, adiacenti alle tende, sono situati in una  apposita struttura.

Pasti

Colazione, pranzo completo, oltre al sacco previsto per l’escursioni di intera giornata. Prevista la merenda nel pomeriggio. Cena presso il campo base composta da un pasto caldo completo.

I pasti non seguono un menù fisso, sono cucinati, in modo tradizionale e casalingo, da una cuoca autorizzata, utilizzando anche prodotti locali.

Elenco materiale, attrezzatura e corredo

Zainetto o sacca sportiva, pantaloni lunghi, pantaloni corti, tute sportive, magliette di cotone, maglioni di lana, giacca a vento, kway, un paio di scarpe da trekking, scarpe da tennis, ciabatte,  costumi da bagno, occorrente per dormire e per la pulizia personale (compreso asciugamani e accappatoio), cambi intimi e calzini di cotone a sufficienza, crema solare, burro di cacao, borraccia,  sacco a pelo invernale,  torcia,  1 sacco per la biancheria sporca.

E’ importante che ogni ragazzo sia dotato di abbigliamento comodo, adeguato  alla stagione e alla montagna dove le temperature sono estremamente variabili dal giorno alla sera.

 

Documenti 

La modulistica e i documenti necessari possono essere consegnati dal lunedì al venerdì, dalle ore 09.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16,30 alle ore 19,00 presso al sede dell’associazione – sita in p.zza  G. Lustrissimi, 2 – Sala Operativa comunale e presso la Comunità Montana dell’Aniene sita in p.zza 15 Martiri – Madonna della Pace.

Per chi avesse difficoltà a recarsi nei locali su scritti per la consegna dei moduli e della quota, esiste la possibilità di inviare iscrizioni anche via fax al numero 0774/1902041 o via email all’indirizzo info@protezionecivilesubiaco.it. Per ogni altra informazione potete contattare il numero 0774/551027 oppure 0774/816242.