VALLE DELL’ANIENE – Incendi…NO STOP!!!

Continua senza sosta l’ondata di incendi nella Valle dell’Aniene, nell’ultima settimana risultano oltre 6 incendi, dovuti molto spesso alla disattenzione e all’incuria dell’uomo.

Anche ieri (27.03.2012) i volontari del C.R.S.Sublacense sono stati allertati alle 11:30 per intervenire nelle vicinanze della strada di collegamento tra Arsoli e Cervara di Roma per un incendio, molto probabilmente doloso.

 

Sono intervenuti sul posto i Carabinieri della Stazione di Arsoli, il Corpo Forestale dello Stato e 3 Volontari del C.R.S.Sublacense con un mezzo antincendio, purtroppo non essendo raggiungibile con i mezzi e valuatata la pericolosità per poter operare a mano si è richiesto l’intervento aereo di un elicottero della Regione Lazio. L’intervento si è concluso nel tardo pomeriggio.

 

                                                                               Foto scattata sul posto.

Il Centro Radio Soccorso Sublacense consiglia di fare attenzione nel accendere fuochi, molto spesso basta un attimo di distrazione e ci si potrebbe trovare in pericolo ed invita a segnalare immediatamente eventuali principi di incendio che potrebbero espandersi.

ROCCA S. STEFANO/SUBIACO – Incedi???…ma se ancora non inizia la stagione!!!

Ancora non inizia la stagione estiva, ma le condizioni metereologiche delle ultime settimane non sono per niente favorevoli.

Purtroppo anche ieri (Domenica 18 Marzo 2012) i volontari del C.R.S.Sublacense sono stati allertati dalla SOUP – Sala Operativa Regionale alle ore 17:00 per intervenire su un incendio di vaste proporzioni sviluppatosi nel Comune di Rocca Santo Stefano, il rogo alimentato dal forte vento si è spostato molto velocemente creando cosí due fronti, uno dei due raggiungibile solo a piedi. Sono intervenuti sul posto due Mezzi forniti di Modulo Antincendio del C.R.S.Sublacense con 5 Volontari, i Vigili del Fuoco di Subiaco, la Protezione Civile di Bellegra e di Rocca S.Stefano. Sfortunatamente con il calare del sole le operazioni di Spegnimento e Bonifica si solo limitate alle aree più sicure, in quanto avventurarsi nel bosco con il buio non sarebbe stato sicuro per i volontari, concludendosi verso le ore 20:00, sul posto è rimasto un mezzo per monitorare il rogo che nella notte, grazie alle temperature notturne e all’alta umidità della zona si è spento da solo.

VALLEPIETRA – Domenica calda per i Volontari del C.R.S.Sublacense

Nella mattinata di ieri, domenica 11 marzo 2012, allertata alle ore 10:00 dalla SOUP della Regione Lazio una squadra del C.R.S.Sublacense con un mezzo fuoristrada dotato di modulo antincendio si è recata in localita “Cesa degli Angeli” nel Comune di Vallepietra.

Sul posto sono intervenuti anche i GuardiaParco del Parco dei Monti Simbruini, i Carabinieri del Stazione di Vallepietra ed in un secondo momento anche i Volontari di Protezione Civile di Filettino, da alcuni abitanti accorsi sul posto si è venuti a conoscenza che il rogo era presente già nel tardo pomeriggio di sabato. Le operazioni di spegnimento e bonifica si sono concluse verso le 15:00 dove sono rimasti i GuardiaParco a monitorare che l’incendio non riprendese visto l’insistere del vento.

Fuoristrada dotato di Modulo Antincendio – Foto scattata al termine delle Operazioni